Piller presenta la nuova piattaforma UPS per data center del 2020

Osterode-am-Harz - 16 gennaio 2020

Piller Power Systems, lo specialista tedesco nel campo della qualità e della protezione dell'alimentazione critica, ha annunciato oggi la sua ultima piattaforma UPS senza diesel - la serie UB-V – per i data center del 2020.

L'ultima "pedina" dello scacchiere UPS di Piller fornisce ora fino a 3,2MW di potenza in una soluzione a singola unità, senza diesel.

La tecnologia di nuova generazione, incentrata su una piattaforma di controllo completamente nuova da quattro anni in fase di sviluppo, offre fino al 98% di efficienza, automonitoraggio e tempistiche di fermo per manutenzione pari a zero.

La serie UB-V è un rinnovamento completo per il 2020 dell'offerta UPS di Piller per i data center. Il concetto di alimentazione con singola unità risponde appieno alle richieste di protezione IT, fornendo agli operatori una reale alternativa alle sempre più numerose soluzioni statiche multiple.

Al centro dell'ultima offerta di Piller c'è la quinta (V) generazione UNIBLOCK™ - che ha dimostrato di essere la tecnologia UPS, disponibile in commercio, più affidabile - ora equipaggiata con una piattaforma di controllo completamente nuova e caratteristiche ancora più performanti. Queste caratteristiche permettono di ottenere fino al 98% di efficienza e, grazie all’introduzione del sistema d automonitoraggio, è possibile eliminare totalmente i tempi di fermo per manutenzione intrusiva, necessaria in qualsiasi tipico data center.

Ride through for minor outages and voltage fluctuation is provided by either electrically coupled dynamic energy storage, or by batteries - the greener solution being dynamic ride through. Standby gen-sets, in case of catastrophic power failure, are remotely located.

Per le microinterruzioni, le piccole interruzioni e le fluttuazioni di tensione, la soluzione più ecologica è rappresentata dall'accumulo di energia cinetica accoppiato elettricamente (POWERBRIDGE) o dalle batterie – anche se la soluzione più ecologica risulta essere il "volano" ovvero il POWERBRIDGE. I gruppi elettrogeni in standby, in caso di interruzione prolungata o catastrofica dell'alimentazione, sono elettricamente connessi e possono essere installati alla distanza desiderata.

L'estensione della gamma di prodotti Piller è il nuovo UB-V 3000, che offre un UPS a singola unità fino a 3,2MW. Piller, in collaborazione con il produttore italiano di motori e generatori Marelli Motori, prevede di offrire soluzioni in media tensione "single-entity" da 5,0 MW entro il 2025 e fino a 10 MW entro la fine del decennio.

Il continuo ampliamento in termini di potenza dei data center, il consumo crescente di energia, l'impatto ambientale e i tempi di attività ricoprono sempre più un ruolo di primo ordine, pertanto Piller ha quindi affrontato questi aspetti con la sua offerta di nuova generazione.

Inoltre, poiché i carichi IT di circa 3 MW sono destinati a diventare sempre più comuni, Piller ha ampliato la propria gamma di potenza grazie ai nuovi modelli della serie UB-V, offrendo soluzioni UPS a singola unità da 2,7 MW a 3,2 MW - un'elegante ed affidabile alternativa agli UPS statici multipli.

Andrew Dyke, Managing Director - Global Business:

"Quanto più grandi diventano i data center, tanto più è impegnativo ottimizzarne la costruzione e le spese di gestione nel tempo, mantenendo sotto controllo l’impatto ambientale, la semplicità e i tempi di attività.”

"L'UPS a singola unità della serie UB-V di Piller, protegge in modo affidabile i carichi di elevata potenza, proponendo efficienze molto elevate con un footprint e costi di gestione altamente competitivi.”

Per ulteriori informazioni: UBVseries@piller.com 

Serie UB-V - fino a 3,2 MW di UPS a singola unità.

Informazioni su Piller

Piller è leader globale nelle apparecchiature di protezione dell'alimentazione per applicazioni di potenza mission-critical. Fondata ad Amburgo nel 1909 da Anton Piller, nel 1919 l'azienda si trasferì nell'attuale sede e sito produttivo a Osterode am Harz. Oggi Piller ha un secondo impianto di produzione nella vicina Bilshausen. Inoltre, Piller ha filiali di vendita e assistenza in Europa, Nord e Sud America, Australia e Asia. Nel novembre 2016, Piller Power Systems Inc, la consociata statunitense di Piller Group GmbH, ha acquisito Active Power Inc, lo specialista statunitense nello stoccaggio di energia cinetica.


L'azienda impiega circa 1000 persone in tutto il mondo. Tra i suoi clienti figurano molte delle principali banche e istituzioni finanziarie del mondo, data center, emittenti, operatori di telecomunicazioni e organizzazioni governative. Piller è una filiale del gruppo industriale e ingegneristico di proprietà privata, Langley Holdings plc.